Perché la Finanza Comportamentale è così importante?

Economia e Finanza Comportamentale sembrano dei paroloni, mentre in realtà fanno parte del nostro quotidiano più di quanto si pensi. Ad un certo punto ci si è resi conto che economia e finanza tradizionali avevano "fallito", partendo da un presupposto errato. Quello dell'homo oeconomicus.

Il modello dell'homo oeconomicus prevedeva che l'uomo fosse praticamente perfetto. Un decisore freddo e razionale, che prende esclusivamente decisioni nel proprio miglior interesse e il cui unico obiettivo è quello di massimizzare il profitto. Senza deviazioni o distrazioni.

Insomma: una macchina decisionale con le idee chiare, che non conosce le dinamiche di auto-sabotaggio a cui noi esseri umani siamo abituati.

Sulla base di questi tratti, un esempio di homo oeconomicus sarebbe un Investitore che si preoccupa esclusivamente di massimizzare il profitto derivante dai propri investimenti e che è in grado di raggiungere questo obiettivo nel modo migliore possibile. Ossia tenendo conto di tutte le  informazioni che esistono sull'argomento ed elaborandole in modo perfettamente razionale, senza essere influenzate da pregiudizi, distorsioni o limitazioni di alcun tipo.


Bello in teoria, ma in realtà non è affatto così


Lavoro con aspiranti Investitori e Trader ogni giorno, e ti assicuro che nella maggior parte dei casi hanno aspettative non realistiche e irrazionali, e che troppo spesso si lasciano guidare dalle proprie emozioni piuttosto che basarsi su dati oggettivi.

Ad esempio:

  • dalla paura di perdere denaro, che li porta all'immobilità,
  • dall'avidità, che li porta ad un rischio eccessivo.

Oggi sappiamo bene che l'aspetto comportamentale è la parte più importante del processo d'investimento, anche grazie al lavoro di Kahneman, psicologo premio Nobel per l'Economia 2002 e di Richard Thaler, premio Nobel per l'Economia 2017.


Da Finanza Tradizionale a Finanza Comportamentale


Ogni attività di investimento ha il suo bagaglio emotivo. Ecco perché è indispensabile partire dalla preparazione mentale: per stare alla larga dalle montagne russe emotive. A questo punto, se devi divertirti o provare l'ebbrezza del rischio, sono molto meglio le vere montagne russe, quelle al parco divertimenti!

montagne russe emotive.jpg

Questo corso ti spiegherà come funziona il nostro cervello e come avviene il nostro processo decisionale.

Non si tratta solo di investimenti, ma di un raggiungere un maggior grado di consapevolezza e una gestione efficace delle proprie risorse economiche.

Che si tratti di:

  • gestione quotidiana del budget familiare
  • risparmiare al meglio per il futuro
  • imparare ad evitare spese compulsive o sovra-dimensionate per le proprie tasche
  • evitare quegli errori che ci vogliono pochi minuti a commettere, ma che possono avere conseguenze che si trascinano per anni
  • evitare errori nella gestione del proprio portafoglio di investimento
  • evitare di distruggere valore/perdere denaro a causa di decisioni emotive e avventate

e molto altro ancora...


Tutti ne parlano, ma poi...


Molti parlano dell'importanza della componente psicologica quando si tratta di investimenti. Infatti ormai è universalmente riconosciuto che la tecnica in questo campo conta solo per il 20%, mentre ciò che fa la differenza è il Mindset, appunto.

grafico torta mindset 80 tecnica 20 percento.png

Troppo spesso però, il tempo realmente dedicato a questo aspetto si limita a qualche trafiletto su un manuale, o a poche informazioni disorganizzate che parlano di "controllo delle emozioni", "gestione emotiva" e cose del genere. Nessuno ti spiega COME si acquisisce questo Mindset o atteggiamento mentale corretto.

Nel mio corso Trappole Mentali invece facciamo proprio questo, e lo facciamo scendendo nel dettaglio.

Vedremo insieme come funziona il nostro cervello, e perché; vedremo come prendiamo le decisioni e a quali errori di pensiero sistematici (o bias) siamo tutti naturalmente esposti.

Il termine bias sembra essere molto in voga oggi: tutti ne parlano, in ambito di marketing e vendite, ma anche in ambito di motivazione e crescita personale, fino ad arrivare al settore finanziario. Scopriremo insieme CHE COSA SONO esattamente questi bias: perché esistono e cosa comportano esattamente.

Per poi scendere nel dettaglio, con esempi pratici e quiz alla fine di ogni lezione per poter verificare le competenze acquisite. E la possibilità di interagire con me e con altri corsisti attraverso i commenti.


Ci vediamo dentro!

Giulia Fidilio


Una volta acquistato, il corso Trappole Mentali rimane tuo e avrai accesso senza limiti di tempo.

Beneficerai anche di eventuali aggiornamenti, migliorie e aggiunte future.


Discussione

0 commenti