Che cosa sono i bias e in che modo ci fanno perdere denaro?

Ogni giorno prendiamo circa 35.000 decisioni *.

Se non consideriamo le ore di sonno, significa circa 1 decisione ogni due secondi. Circa 2.000 decisioni all'ora! So che sembra impossibile, ma è vero. Ovviamente questo include tutti i tipi di decisioni, semplici o complicate.

La cattiva notizia è che il nostro cervello non conosce differenze tra i due: in termini di carico cognitivo non c'è differenza, la fatica è la stessa.

In questo scenario, è naturale che usiamo scorciatoie mentali e semplificazioni. Per decidere più velocemente, sprecando meno energie possibili. Peccato che questo risulti in scelte inefficienti.

I pregiudizi cognitivi sono proprio questo: degli errori di percezione o di giudizio, che ci portano a scelte sbagliate. Infatti i bias non sono altro che delle trappole mentali e in ambito finanziario ci fanno perdere denaro.

Come accade?

Semplice: cadiamo in eccessive semplificazioni, reazioni istintive o emotive. Succede tutte le volte che non ci prendiamo il tempo necessario per documentarci e/o informarci da fonti attendibili. Tutte le volte che, anziché affidarci a dati oggettivi, ci basiamo su stime approssimative o idee preconcette.



* Fonte: https://www.inc.com/kevin-daum/how-to-make-great-decisions-most-of-the-time.html

Discussione

0 commenti