Effetto struzzo

Un esempio della vita di tutti giorni di come i bias ci influenzino è l'effetto struzzo (Ostrich Effect in inglese).

Ne hai mai sentito parlare?

Si tratta di quella distorsione cognitiva - o bias - che ci induce ad evitare le informazioni che percepiamo come potenzialmente sgradevoli. Così, nascondiamo metaforicamente la testa sotto la sabbia.

Ecco alcuni esempi tipici:

  • evitare di controllare il saldo del conto corrente perché si teme di trovarlo in rosso;
  • non aprire le bollette delle utenze, perché si si sono accumulati pagamenti arretrati.

Come si può evitare questo bias e il comportamento poco funzionale che ne consegue?

Ad esempio automatizzando promemoria per tutte le scadenze importanti e "antipatiche". A patto poi di non posticiparle, come chi utilizza lo "snooze" della sveglia in maniera quasi compulsiva. (Hai presente quando la sveglia suona e si continua a posticiparla anziché alzarsi?)

Discussione

0 commenti